Flâneur

Carrie: le conseguenze sono specchi

Carrie: le conseguenze sono specchi

Di Debora Scionti   “Si toccò i capelli e si morse le labbra: avrebbe dato l’anima per avere uno specchio”. È questo quello che ha pensato Carrie pochi secondi prima che il suo accompagnatore per il ballo della scuola, Tommy Ross, suonasse alla sua porta. Carrie...

leggi tutto
Özdamar. Perseo al telefono tra Düsseldorf e Istanbul

Özdamar. Perseo al telefono tra Düsseldorf e Istanbul

Di Richárd Janczer «Volgiti ’n dietro e tien lo viso chiuso; ché‚ se ’l Gorgón si mostra e tu ’l vedessi, nulla sarebbe di tornar mai suso». Inferno, IX, vv. 55-57. Una donna, al telefono. All’altro capo del filo c’è Istanbul. Davanti agli occhi uno specchio che...

leggi tutto
I poeti sono sempre Narcisi

I poeti sono sempre Narcisi

Di Sara Martello Il mito del bel giovane consumato dall’amore impossibile per se stesso è noto a tutti e da sempre ha ispirato e affascinato poeti, scrittori e artisti d’ogni tempo, trasformandosi in un simbolo dai poliedrici significati. La bibliografia è sterminata,...

leggi tutto
Elena in uno specchio d’acqua

Elena in uno specchio d’acqua

Di Claudia Fantucchio   Chi quest’anno è stato al Teatro Greco di Siracusa a vedere l’Elena di Euripide, regia di Davide Livermore, avrà avuto una prima sorpresa ancora prima dell’inizio della tragedia, proprio mentre raggiungeva i posti a sedere. (Sempre che non...

leggi tutto
Mário de Sá-Carneiro: la dispersione dell’IO

Mário de Sá-Carneiro: la dispersione dell’IO

Di Chiara Favaro Mário de Sá-Carneiro nacque a Lisbona il 19 maggio 1890 e morì suicida alla giovane età di 26 anni (Parigi, 1916). Poeta, drammaturgo e narratore, fu uno dei responsabili della creazione del movimento d’avanguardia, conosciuto come Modernismo...

leggi tutto
Saša Čërnyj, In sordina

Saša Čërnyj, In sordina

Di Violetta Giarrizzo Alexander Mikhailovich Glikberg nasce a Odessa nel 1880. Lo pseudonimo con cui è meglio noto, Saša Čërnyj, risale alla sua infanzia: veniva chiamato ''čërnyj'' (nero, scuro) per essere distinto dall'omonimo fratellino biondo che veniva chiamato...

leggi tutto
Lucian Blaga e il lirismo filosofico

Lucian Blaga e il lirismo filosofico

Di Raffaella Seutiut   Nato alla fine del XIX secolo, Lucian Blaga è stato uno dei più importanti poeti e filosofi romeni La sua poetica si sviluppa soprattutto nel periodo che intercorre tra la prima e la seconda guerra mondiale e nell’arco temporale...

leggi tutto
Pejo Javorov. Un poeta della notte

Pejo Javorov. Un poeta della notte

Di Valeria Salvini Personalità di spicco e punto di riferimento della poesia bulgara moderna, poeta sensibile e patriottico, Pejo Javorov subì l'influenza della poesia francese ed è considerato l'iniziatore del movimento simbolista in Bulgaria. La sua poesia è ricca...

leggi tutto

A cadenza mensile, in luoghi diversi, dà la possibilità a poeti e scrittori di ogni età di leggere i propri testi in pubblico; appuntamento fisso che in poco tempo ha contribuito a creare una vera e propria comunità. Oltre agli open mic e alle tradizionali presentazioni di libri, il collettivo sperimenta la condivisione della poesia attraverso recital in cui unisce musica, teatro, versi propri o di autori affermati e traduzioni di poeti sconosciuti al pubblico italiano.

Da dicembre dello stesso anno, il consorzio dà il via a “Flâneur”, spazio aperto ad articoli, riflessioni attorno alla poesia contemporanea e del Novecento, nazionale ed internazionale. Collaboratori sono studenti universitari, laureati, studiosi e poeti non ancora affermati; chi ha qualcosa da dire e sa come dirlo ma non ha ancora avuto la possibilità di condividere le proprie idee.

 

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Per info su eventi, articoli e novità!

Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!